Menu Top

   Benvenuti nel sito del Gruppo Scout Grignasco I

Route di Pasqua 2012

 

Foto Route di Pasqua 2012

I ragazzi dai 16 ai 21 anni del gruppo scout di Grignasco hanno vissuto nei giorni del triduo pasquale alcune importanti esperienze di riflessione, preghiera e confronto con i pari età del gruppo di Gattinara.

Giovedì, dopo un breve momento di conoscenza e incontro tra i due gruppi, i ragazzi accompagnati dai loro capi hanno partecipato alla messa in cena domini come momento di inizio del triduo pasquale e della passione di Gesù.

La giornata di venerdì è iniziata per loro con l’adorazione al santissimo nella cappella della riposizione dalle 5.00 alle 6.00 del mattino, guidati da alcune riflessioni tratte dal messaggio del papa ai giovani e alcuni canti di Taizè per poi proseguire a coppie sui sentieri del Fenera assaporando da prima il silenzio del paese in quelle ore del mattino e poi i rumori della natura che ci circonda. È stata l’occasione per i ragazzi di soffermarsi a riflettere un po’ su se stessi, conoscere meglio il proprio compagno di avventura, confrontarsi insieme e trovare nuove mete e nuovi obbiettivi per il cammino futuro. I ragazzi si sono poi ritrovati insieme in oratorio nel pomeriggio per un po’ di giochi e divertimento in attesa della preghiera alla croce in parrocchia come momento conclusivo della giornata.

Sabato invece sono stati alla chiesa della Madonna di Rado di Gattinara dove hanno potuto vivere altri due momenti molto intensi, la via Crucis e la cena Ebraica.

La via Crucis è stata organizzata apposta per loro come continuazione delle riflessioni che ci sono state a coppie nella giornata di venerdì, attraverso le tappe della passione e ad alcune testimonianze i ragazzi hanno potuto confrontare le loro scelte con l’esempio di Gesù e dei santi.

Nel pomeriggio hanno potuto conoscere i significati dei molti simboli presenti nella cena ebraica e preparare insieme i cibi necessari come il pane azzimo, l’agnello, le erbe amare, le uova e il sedano, l’haroset (un dolce tipico ebraico), preparare la tavola con le ciotole per lavarsi le mani, le coppe del vino, il libro dell’esodo. Questa preparazione svolta interamente da loro gli ha dato modo di vivere in modo più consapevole e partecipato la cena della sera.

La “route di Pasqua” si è poi conclusa con la partecipazione insieme alla veglia di resurrezione in chiesa parrocchiale a Grignasco.

Sono stati tre giorni molto interessanti per i ragazzi e vissuti in modo intenso, con i pari età di Gattinara c’è stato fin da subito un ottimo rapporto pur non avendo mai fatto prima altre esperienze insieme e quindi anche il confronto è stato ricco e proficuo, oltre al confronto nei momenti di riflessione c’è stato uno scambio più ampio sulla conoscenza dei due gruppi, delle diverse tradizioni, hanno potuto e voluto vedere e toccare con mano le reciproche sedi e i luoghi dove normalmente i due gruppi si incontrano per le loro attività e c’è stato modo per entrambi di trovare nuovi compagni di strada; nulla toglie che in futuro possano esserci nuove collaborazioni.